Raddrizzatura di rotori motori elettrici

L'uso sempre più massivo di motori elettrici e la richiesta di elevati standard qualitativi del prodotto finito suggeriscono la raddrizzatura nel processo di lavorazione per la produzione di rotori elettrici. Lo scopo è portare le tolleranze delle sedi cuscinetto dell'albero a valori ottimali, raddrizzando il pezzo di asportare minor materiale possibile in tornitura. Il processo di raddrizzatura inoltre riduce complesse ed onerose attività di bilanciamento.

La taglia della macchina è in funzione della sezione e lunghezza dei pezzi.

Al fine di garantire la massima produttività, gli alberi elettrici possono essere caricati/scaricati da sistemi a catena con forche, attraverso portali o con robot a 6 assi, tutto in funzione alle esigenze di layout stabilimento cliente o del production flow da seguire.


Interessato alle nostre macchine e soluzioni? Contattaci


Cliccando invia si accetta il trattamento sulla privacy policy