Raddrizzatura automatica per semiassi con e senza flangia

La raddrizzatura ha tempi molto veloci, tocca 2/3 punti per semiasse con flangia e 3/4 punti di raddrizzatura senza flangia. La taglia della macchina è in funzione della sezione e lunghezza del pezzo. Nel caso del semiasse flangiato, la macchina è equipaggiata con dispositivo controllo flangia che permette di garantire la perpendicolarità della stessa rispetto all'asse del pezzo.

Le tipiche deformazioni in ingresso vengono gestite con specifici sistemi di presa e rotazione del pezzo per un migliore processo di raddrizzatura nel minor tempo possibile. Per soddisfare la necessità di misurare il diametro primitivo, la raddrizzatrice è dotata di un dispositivo Master "scanalato/spline" con elevata accuratezza meccanica e metrologica. 

I semiassi possono essere caricati manualmente dall’operatore o, al fine di garantire la massima produttività, si possono utilizzare sistemi di alimentazione in continua con grip, portali, robot a 6 assi, in funzione alle esigenze. Per favorire l'efficienza del processo, la macchina è completa di
sistemi di set up automatico. In aggiunta, dispositivo con rilevamento cricche nonché rilievo fori radiali per ottimizzare il processo di raddrizzatura evitando fessurazioni. Sempre più indispensabile il sistema di tracciabilità pezzo, completo di marcatura e lettura pezzo. 
 

Interessato alle nostre macchine e soluzioni? Contattaci


Cliccando invia si accetta il trattamento sulla privacy policy