Raddrizzatura automatica per alberi a camme

La raddrizzatura può essere fatta su pezzi stampati, lavorati o tubi dove vengono calettate le camme. Generalmente sono necessari fino a 6 punti di raddrizzatura. Per un'analisi precisa del diametro primitivo e di una conseguente raddrizzatura scrupolosa, la macchina è attrezzata con dispositivo master ad ogni scanalato. La taglia della macchina è in funzione della sezione e lunghezza del pezzo.

È inoltre equipaggiata con unità complementari, quali: 

  • Sistema di rimozione per svitamento del filetto
    inserito a protezione del foro durante il processo di trattamento termico 
  • Dispositivo con rilevamento cricche
    per ottimizzare il processo di raddrizzatura evitando fessurazioni 
  • Sistema di tracciabilità pezzo
    completo di marcatura e lettura dell'albero a camme 
  • Unità di pulitura centri 

Per un'elevata efficienza dell'intero processo, la raddrizzatrice si presenta completa di unità set-up cambio pezzo totalmente automatico. I pezzi possono essere caricati manualmente dall’operatore o, al fine di garantire la massima produttività, si possono utilizzare sistemi di alimentazione in continua con grip, portali, robot a 6 assi, in funzione alle esigenze. 

Interessato alle nostre macchine e soluzioni? Contattaci


Cliccando invia si accetta il trattamento sulla privacy policy