Prova di trazione su plastiche

ASTM D638, ISO 527-1, ISO 527-2, JIS K7113

ASTM D638, ISO 527-1, ISO 527-2, JIS K7113

Il metodo della norma ASTM D638 è utilizzato per determinare le proprietà di trazione delle materie plastiche

Le proprietà più significative sono: resistenza alla trazione, sforzo alla rottura e modulo di snervamento per il controllo della qualità e le specifiche meccaniche. Convenzionalmente, i provini sperimentati sono legati alle plastiche rigide, semi-rigide e non rigide sotto forma di provini del tipo a "osso di cane" o tubolari.

La norma delinea molteplici obiettivi, fra cui:

  • una misurazione ripetibile della sollecitazione, in cui è richiesto dalla norma un estensimetro per misurare con precisione la sollecitazione (modulo di misura, sollecitazione a rottura)
  • un afferraggio sicuro di diversi provini, per il quale le teste a cuneo meccaniche e pneumatiche ad azione laterale sono adatte per la maggior parte delle materie plastiche rigide e semi rigide
  • calcoli secondo le norme ASTM, per le quali il software Labtest garantisce la piena conformità tramite metodi pre-costruiti con calcoli plastici specifici preconfigurati

Per i laboratori con elevato volume di prove, offriamo soluzioni automatiche di prova con robot a 6 o 3 assi. 

È importante rivedere la norma ASTM D638-14 per comprendere appieno il sistema di prova, la procedura e i requisiti dei risultati

Interessato alle nostre macchine e soluzioni? Contattaci


Cliccando invia si accetta il trattamento sulla privacy policy